Derattizzazione

Topo Mus Musculus

Derattizzazione di topi e ratti

Il Mus musculus Linnaeus non è altro che il topo comune, o topo domestico. È un piccolo mammifero roditore della famiglia dei Muridae. Non va confuso con il topo selvatico (Apodemus sylvaticus).

Il topo domestico è anche la specie più diffusa, si può infatti trovare in qualsiasi parte del mondo. Sa adattarsi e necessita principalmente di un luogo che gli offra sicurezza per potersi nascondere e sfamare, per questo non è insolito trovarlo nei siti più improbabili di un’abitazione, come lavatrici o vecchi oggetti tecnologici non più utilizzati. La sua presenza è dunque prevalente in ambienti urbani e suburbani, a qualsiasi altitudine, mentre è piuttosto rara nelle aree rurali in quota e negli ambienti boschivi.

Si tratta di animali onnivori, ma al bisogno si cibano anche di carne e latticini. I topi possono arrecare danni alle colture ed alle derrate alimentari, oltre a essere portatori di malattie, ad esempio la leptospirosi.

Come Riconoscerlo

I topi adulti misurano una ventina di centimetri, di cui la metà o poco meno riguarda la coda: il peso invece oscilla fra i 10 ed i 25 grammi. Pelo corto e lucente, dal colore brunastro tendente al nero.

Topo Mus Musculus

Ratto Norvegese

Ratto Nero

Con derattizzazione s’intende una particolare tipologia di disinfestazione finalizzata all’eradicazione di topi e ratti.
La derattizzazione va svolta da tecnici specializzati. Le doti di sopravvivenza e adattabilità di topi e ratti spesso richiedono la combinazione di più prodotti e tecniche topicide per riuscire a debellare completamente il problema.

Foregoventura si avvale dell’utilizzo di esche avvelenate contenenti sostanze anticoagulanti.
Il loro utilizzo non comporta rischi per bambini e animali domestici grazie alla chiusura a chiave e alla plastica temperata di cui è fatta l’esca.

Ratto

Il ratto è un genere di roditore della famiglia Muridae, conosciuto più popolarmente con il nome di pantegana. Il genere comprende due specie: il ratto nero e il ratto norvegese. Anch’esso è diffuso in quasi ogni paese del mondo, tra cui l’Europa.

Il ratto è un animale estremamente prolifico, può giungere rapidamente alla sovrappopolazione. Animale onnivoro, può dunque causare danni alle coltivazioni e alle riserve alimentari. È anche solito masticare i cavi elettrici.

Il più grosso problema legato al ratto è l’igiene, può essere affetto da oltre 30 malattie trasmissibili all’uomo, inclusi il tifo e la peste bubbonica, e la febbre da morso di ratto.

Il ratto nero tende a insediarsi tra i solai, le strutture elevate di fabbriche e fra le chiome degli alberi. Riesce a salire entro tubature verticali, al punto che può apparire nella tazza dei servizi igienici.

Come Riconoscerlo

Generalmente raggiunge dimensioni maggiori rispetto al Mus Musculus, può essere di medie e grandi dimensioni, con lunghezza della testa e del corpo tra i 133 e 271 mm, e la lunghezza della coda tra i 108 e 302 mm e un peso fino a 500g. La pelliccia è ruvida, spesso cosparsa di peli semi-spinosi. La coda è generalmente più lunga della testa e del corpo, scarsamente ricoperta di peli e rivestita di scaglie disposte ad anelli sovrapposti.

Derattizzazione

Disinfestazione topi

Disinfestazione ratti

sanificazione-coronavirus

EMERGENZA COVID-19 DISINFEZIONE SANIFICAZIONE E IGIENIZZAZIONE DA VIRUS

Il nostro personale è certificato e qualificato.

Utilizziamo solo strumentazioni speciali e professionali!

sanificazione